LOGO-VIRAJANGADA-horizontal

facebook

News

03/10/2018, 10:21

cooperazione internazionale, elezioni



Elezioni-in-Trentino:-La-cooperazione-internazionale-al-centro-del-dibattito
Elezioni-in-Trentino:-La-cooperazione-internazionale-al-centro-del-dibattito


 Un incontro pubblico promosso da FArete l’8 ottobre dalle ore 18.00 alle 20.00 presso il Centro per la Cooperazione Internazionale a Vicolo San Marco, 1, Trento. Vi aspettiamo!



Cinquedomande e una sola richiesta. È quanto le organizzazioni di cooperazione,volontariato e solidarietà internazionale del Trentino chiedono ai candidati apresidente alle elezioni provinciali del 21 ottobre. E lo si farà attraverso unincontro pubblico l’8 ottobre dalle ore 18.00 alle 20.00 presso ilCentro per la Cooperazione Internazionale a Vicolo San Marco, 1, Trento. Moderala giornalista RAI, Elisa Dossi.

L’iniziativa vieneproposta da FArete, il coordinamento di più di 50 organizzazionitrentine che ha invitato i candidati di tutti gli schieramenti politici apartecipare ad un dialogo sulle loro aspettative e sui programmi in relazioneal tema della cooperazione internazionale.

Tra le questioni che verranno condivise con icandidati, c’è anche il principale impegno politico richiesto, quello di darepiena applicazione allo 0,25 per cento del bilancioprovinciale (Leggeprovinciale n.4 del 15 marzo 2005) a sostegno di azioni dicooperazione internazionale, attività di educazione alla cittadinanza globalesul territorio trentino e di rilancio di realtà come il Centro per laCooperazione internazionale, eccellenza in Italia e inEuropa nel campo della ricerca e della formazione delle quasi 300organizzazioni di volontariato e cooperazione internazionale del Trentino.

Se dal 2013 sono stati destinati in media 9,5 milionidi euro all’anno al settore, ciò significa che ogni cittadino trentino hacontribuito di persona con 17 euro all’anno alla cooperazione internazionale. Ovveroha investito 17 euro in iniziative e progetti che hanno lo scopo di sradicarela povertà, tutelare i diritti umani, promuovere uno sviluppo sostenibile, prevenirei conflitti e sostenere i processi di riconciliazione.E non solo nei Paesi del cosiddetto Sud del mondo. Anche "a casa nostra" quello0,25 per cento ha generato occupazione soprattutto per i giovani trentini estimolato l’innovazione sociale e tecnologica nei diversi settori della societàe promosso lo sviluppo culturale in Trentino.

FArete vuole offrire a tutti gli elettori la possibilità di farsiun’opinione personale sulle idee e sui programmi dei candidati alla presidenzadella Provincia Autonoma di Trento e dunque di esercitare in manieraconsapevole il proprio diritto al voto.

Ilcoordinamento nasce da un percorso inclusivo e partecipato, stimolato da ungruppo che sentiva il bisogno di unirsi per interrogarsi, analizzare e generaresinergie. Negli ultimi mesi, molte organizzazioni si sono aggiunte e altreancora stanno confluendo nella condivisione dell’obiettivo comune dicontribuire attivamente alla costruzione di una visione strategica e dipolitiche che orientino il sistema trentino del volontariato e dellacooperazione internazionale.

Paulo Lima
29/08/2018, 14:01

ONU, cambiamenti climatici



Due-bandi-per-partecipare-come-reporters-alle-Conferenze-ONU-sul-Clima-in-Polonia


 L’Associazione Viração&Jangada lancia due bandi per studenti delle scuole superiori e università per partecipare alle Conferenze ONU sul Clima nell’ambito del progetto Visto Climatico. Dacci un’occhiata!



"All’ONU per raccontare il Clima e leMigrazioni" è questa la proposta della nostra Associazione per gli studenti delle scuole superiori edell’università nell’ambito del nuovo progetto Visto Climatico.

VistoClimatico è un’iniziativa di giornalismo partecipativo e di educazione allacittadinanza globale sui cambiamenti climatici e migrazioni ambientali realizzata in collaborazione con il Centro europeo JeanMonnet, Fondazione Fontana, Associazione Mazingira, Associazione Culturale InMedias Res e con il supporto scientifico dell’Osservatorio Trentino sul Clima.

Il progetto propone due bandi differenti, uno per studenti under 18 "Vieni a raccontare la Conferenza ONU sul Clima!" e un’altro per studenti universitari "All’ONU per raccontare il Clima e le Migrazioni". Per ogni bando sono disponibili 8 posti

Per candidarsi alla selezione, gli studenti devono risiederenella Provincia Autonoma di Trento oppure frequentare l’Università degli Studidi Trento. Le iscrizioni scadono il26 settembre 2018 per glistudenti delle scuole superiori e l’1 ottobre 2018 per gli studentiuniversitari.

Articolato in tre fasi distinte, il progettoprevede: tre incontri di formazione, tra i mesi di ottobre e novembre presso ilCentro per la Cooperazione Internazionale a Trento, sulle tematiche deicambiamenti climatici e migrazioni ambientali e sul giornalismo partecipativo,nonché laboratori di scrittura giornalistica, fotografia e video; in seguito,un viaggio in Polonia tra i mesi di novembre e dicembre per la partecipazionealle Conferenze ONU sul Clima in qualità di reporters;e infine la partecipazione ad un’attività di sensibilizzazione nelle scuole superiorie all’Università degli Studi di Trento tra i mesi di gennaio e febbraio 2019.

Tutti i prodotti di comunicazione realizzatidai ragazzi verranno diffusi sul sito web dell’Agenzia di Stampa Giovanile in italiano, inglese, spagnolo eportoghese nonché sui social media e sui media locali.


VAI AI BANDI






Per ulteriori informazioni contattaci a info@viracaoejangada.org oppure per telefono a 0461 920512 oppure 3481936763 (Paulo Lima)




24/07/2018, 16:43



Mettiamoci-in-Gioco,-una-guida-per-un-Pianeta-più-sostenibile
Mettiamoci-in-Gioco,-una-guida-per-un-Pianeta-più-sostenibile


 Come mettersi in gioco? Un gruppo di giovani ce lo spiega pubblicando online la coloratissima guida sulla sostenibilità ambientale intitolata Mettiamoci in Gioco: Stili di vita sostenibili.



Come mettersiin gioco? Un gruppo di giovani ce lo spiega pubblicando online la coloratissimaguida sulla sostenibilità ambientale intitolata Mettiamoci in Gioco: Stili di vita sostenibili. La pubblicazione faparte di un progetto più ampio di Educazione alla Cittadinanza Globaleintitolato Giochiamoci il Pianeta,co-finanziato dall’Assessorato alla Cooperazione Internazionale allo Sviluppodella Provincia Autonoma di Trento e dall’Associazione Viração&Jangada inpartenariato con Centro Europeo Jean Monnet, Osservatorio Trentino sul Clima,Fondazione Fontana, Associazione In Medias Res, Associazione Mazingira e IPSIAdel Trentino.

Il progetto Giochiamoci il Pianeta ha coinvolto unaventina di studenti delle superiori e universitari e ricercatori in un percorsosui cambiamenti climatici che è culminato con la partecipazione dei ragazzialla Conferenza Internazionale dei Giovani sui Cambiamenti Climatici (COY13) ealla Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici (COP23) a Bonn(Germania). Visto il successo del progetto, a breve l’AssociazioneViração&Jangada lancerà un nuovo bando per selezionare 16 ragazziinteressati a partecipare alla Conferenza Internazionale dei Giovani sui CambiamentiClimatici (COY14) e alla Conferenza delle Nazioni Unite sui CambiamentiClimatici (COP24) a Katowice (Polonia).  

Vivere unavita più sostenibile nel nostro quotidiano significa iniziare dai piccoligesti, confrontarsi, essere curiosi, ascoltare e leggere fidandosi di fontiattendibili e non delle fake news. Con questo obiettivo, Mettiamoci in Gioco riporta informazioni scientifichesu quattro temi: viaggio, cibo, abbigliamento e acqua per portarealla luce grandi verità spesso sconosciute o nascoste. Lo sapevate che unhamburger consuma acqua come 2 mesi filati di doccia? O che un terzo dellaproduzione annua mondiale di cibo finisce nella spazzatura?  

Oltre a farci riflettere, però, la pubblicazione vuole proporrestrade nuove, piccoli suggerimenti per un successo comune. Perciò, per ognitematica trattata sono state individuate alcune azioni di responsabilitàambientale. Per esempio, per quanto riguarda l’abbigliamento, la guidapropone, tra le altre cose, 12 marchi cosiddetti green, ovvero più attenti all’impatto del processo di produzionesull’ambiente. Infine, ogni capitolo contiene proposte di approfondimento, adesempio siti web specifici, film,libri o pubblicazioni.   

Seppur proponendo azioni semplici, Mettiamoci in Gioco è una pubblicazione realizzata dai giovani peri giovani con l’obiettivo di coinvolgere tutti, dai più grandi ai più piccoli,in un processo di cambiamento verso un Pianeta migliore.  

La pubblicazione è consultabile online,oppure può essere richiesta in formato PDF scrivendo a info@viracaoejangada.org.  

Vi auguriamo una buona lettura! Anzi, meglio... di mettervi in gioco!  


GiuliaDe Paoli e Paulo Lima  




1235

Le ultime News inserite

Elezioni in Trentino: La cooperazione internazionale al centro del dibattito

03/10/2018, 10:21

Elezioni-in-Trentino:-La-cooperazione-internazionale-al-centro-del-dibattitoElezioni-in-Trentino:-La-cooperazione-internazionale-al-centro-del-dibattito

Un incontro pubblico promosso da FArete l’8 ottobre dalle ore 18.00 alle 20.00 presso il Centro per la Cooperazione Internazionale a Vicolo San Marco, 1, Trento. Vi aspettiamo!

Due bandi per partecipare come reporters alle Conferenze ONU sul Clima in Polonia

29/08/2018, 14:01

Due-bandi-per-partecipare-come-reporters-alle-Conferenze-ONU-sul-Clima-in-Polonia

L’Associazione Viração&Jangada lancia due bandi per studenti delle scuole superiori e università per partecipare alle Conferenze ONU sul Clima nell’ambito del progetto Visto Climatico. Dacci un’occhiata!

Mettiamoci in Gioco, una guida per un Pianeta più sostenibile

24/07/2018, 16:43

Mettiamoci-in-Gioco,-una-guida-per-un-Pianeta-più-sostenibileMettiamoci-in-Gioco,-una-guida-per-un-Pianeta-più-sostenibile

Come mettersi in gioco? Un gruppo di giovani ce lo spiega pubblicando online la coloratissima guida sulla sostenibilità ambientale intitolata Mettiamoci in Gioco: Stili di vita sostenibili.

Iscriviti alla newsletter

Resta in contatto con noi per rimanere sempre aggiornato sui nostri progetti

LOGO-VIRAJANGADA-horizontal



Sede legale
Denno, TN

Via Roma 25
3481936763


Per ulteriori informazioni, contattaci:

 

Sede operativa
Trento, TN

Via La Clarina 36
0461 1487439

 

Operiamo a livello regionale, nazionale e internazionale cooperando con diverse realtà per sviluppare e diffondere il nostro modello educativo partecipato.


facebook

VIRACAOEJANGADA @ ALL RIGHT RESERVED 2017

INFO COOKIE POLICY | CREATED BY FLAZIO EXPERIENCE

Create a website